Detrazione 55% per la riqualificazione energetica

Invia Stampa
Decreti attuativi Finanziaria 2008

La Finanziaria 2008 ha introdotto alcune novità; le principali:

- la detrazione del 55% pu├▓ essere ripartita, non pi├╣ solo in 3 anni, ma in un numero di anni variabile da 3 a 10, a scelta del contribuente;
- per la sostituzione delle vecchie caldaie ├Ę previsto l'utilizzo, oltre delle caldaie a condensazione, anche di altri generatori, quali le pompe di calore a gas o elettriche;
- per gli interventi di sostituzione delle finestre in singoli alloggi e per l'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, sono stati ridotti gli adempimenti, semplificando i formulari informativi ed eliminando l'obbligo di redigere la certificazione energetica.

Con Decreto Ministeriale 11/03/2008 sono stati definiti i limiti del fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale ed i valori di trasmittanza per l'accesso alle agevolazioni previste.


Decreto Ministeriale 11/03/2008

Allegato 1 - Valori limite di fabbisogno -

Allegato 1 - Valori limite di fabbisogno -